Un mini tour improvvisato tra Liverpool e Manchester, alla scoperta dell’Inghilterra forse meno esplorata, complici i prezzi dei voli molto bassi in partenza dall’Italia.

Abbiamo preso un volo diretto per Liverpool ad una cifra davvero irrisoria (controlla i prezzi) ed abbiamo deciso di muoverci un po’ in macchina ed un po’ in treno per esplorare i dintorni in 6 giorni e 5 notti. Una notte per tappa è stata sufficiente per un giro veloce dei dintorni ma sconsiglierei il veloce tour fatto a Lake District; questa zona dell’Inghilterra merita sicuramente più tempo e visitarlo in un giorno non gli rende giustizia. A complicare le cose ci sono state sicuramente l’adattarsi alla nuova guida e alle strade, non del tutto semplici in quella zona.

Il mio consiglio è quindi di non spendere denaro inutilmente per muoversi in macchina (che abbiamo utilizzato solo per andare a Lake District) in quanto il treno è più che comodo.

Ecco tutto il nostro itinerario (considerando di visitare i Laghi in un tour differente).

1 Tappa: Liverpool

Abbiamo girato Liverpool per una giornata intera, a caccia degli scorci più interessanti come il porto, ora totalmente riqualificato ed i vari vicoli della città. Non ho avuto modo di visitare i cafè posti sui rooftop che mi ero segnata, ma nell‘articolo dedicato a Liverpool ne potrete comunque vedere un’anteprima.

In esso ho segnato le tappe principali, dove mangiare e cosa fotografare.

Un consiglio sul cibo; in queste città si mangia davvero presto e le 20.00 di sera potrebbe essere già tutto chiuso o tutto pieno… proprio come è successo a noi! Pensavamo a quell’ora di trovare sicuramente qualche ristorante aperto invece gironzolando per tutta la città li abbiamo trovati tutti chiusi o al completo. Essendo chiusi anche i supermercati l’unica attività aperta era… McDonald! Non mi stupisco affatto del disagio che si percepisce guardando i giovani di questa città.

La città si gira tranquillamente a piedi e se lo desiderate potrete fare un tour gratuito guidato della città.

Altre attrazioni e tour sono: 

2 Tappa: Lake District

Il secondo giorno abbia noleggiato faticosamente una macchina con Europcar che al momento non mi sento di consigliare. Ciò a cui dovete fare attenzione è sicuramente l’assicurazione che viene proposta su altri siti aggregatori di offerte; quelle proposte non sono quelle ufficiali ed al momento del ritiro della macchina, nonostante avessimo pagato una presunta assicurazione extra abbiamo dovuto pagare un ulteriore extra per essere totalmente coperti.

Altro errore da non ripetere è quello di fermarsi a Southport!

In ogni caso, seppur breve e con tutte le difficoltà del caso, la nostra toccata e fuga al Lake District è stata molto piacevole, complice il magnifico hotel sul lago.

Leggi anche:

3 Tappa: Chester

Abbandonata la macchina a Liverpool prendiamo il treno e ci dirigiamo alla volta di Chester, piccola ma pittoresca città poco sotto Liverpool. Tutto sembra rimasto perfettamente intatto, a partire dalle mura romane che circondano la città e che sono percorribili con una magnifica vista dall’alto della cittadina. Ho parlato di Chester in questo articolo.

4 Tappa: Manchester

Manchester mi è piaciuta forse un po’ di più di Liverpool perché mi è sembrata una città molto più viva. Abbiamo passeggiato nelle vie dello shopping, visitato gratuitamente la Cattedrale, passeggiato per la bohémien di Manchester, dato uno sguardo alla John Rylands Library e mangiato sicuramente meglio!

Anche in questo caso potete fare un tour gratuito della città.

Quanto abbiamo speso?

Non è stato un viaggio del tutto economico. Tralasciando il costo irrisorio del volo si può dire che un viaggio del genere può costare tra un range di 400-600 euro a testa.

Salva questo articolo per dopo! Se hai il widget di pinterest puoi cliccare sull’immagine e salvarla tra i tuoi album.

Guarda il video:

 

SEGUICI SUI SOCIAL!

Ci puoi trovare su Instagram sotto il nome di @my.trip.map e @disciules

Su Facebook siamo mytripmaps
Puoi scoprire le nostre offerte di viaggio su @piccioneinviaggio
Iscriviti al gruppo Facebook per Travel Blogger
Infine, seguici su Tripadvisor

Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

Questo sito contiene link di affiliazione ai prodotti. Potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi collegamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *