Tempo di ricordi per i viaggi intrapresi in questi anni e delle strutture che mi hanno più colpito! Momondo ha chiesto ai suoi ambassador di ripercorrere tutte le soluzioni di accoglienza e di selezionare quelle che mi hanno maggiormente colpite.

In Igloo

Tra le strutture più particolari ed estreme che ho provato c’è sicuramente l’Igloo in Val Senales (Trentino Alto Adige) in uno dei rifugi con la spa più alta d’Europa (3000mt) e con il panorama più bello che io possa ricordare! Ne avevamo parlato nell’articolo dedicato alle strutture Igloo nelle quali soggiornare.

Com’è andata? Personalmente non sono riuscita a chiudere occhio tutta notte ma c’è da dire che se anche c’è un minimo spiffero d’aria fredda faccio difficoltà ad addormentarmi pure a casa 🙂 Dormire con berretto e tutta imbardata non è stato comunque il massimo della comodità e sembrava proprio che l’igloo si stesse per sciogliere da un momento all’altro!

Le foto danno sempre la resa migliore ma ovviamente una volta entrati all’interno non c’era tutta questa luce che vedete nell’immagine e l’effetto grandangolare la rende grossa il doppio!

A Matera

I Sassi di Matera sono un’altra stupefacente soluzione per vivere un’esperienza unica all’interno di costruzioni antichissime. Sembra di stare dentro ad un film, un film su una bellissima Italia del passato…ma con tutto il comfort del presente! Vi basterà fare una breve ricerca per capire quanta bellezza ci sia non solo fuori ma anche all’interno degli hotel e B&B che popolano questa meravigliosa città. Vi abbiamo parlato del nostro viaggio a Matera in occasione di un contesto più grande (le vacanze estive in salento) con tappa di un giorno a Matera appunto.

In rifugio

Avete mai provato a dormire in un rifugio di montagna? Alcuni offrono grandi camerate mentre altri tutta la comodità di un hotel compresa la camera doppia ed il bagno in camera. Alcuni rifugi sono raggiungibili anche in auto e permettono di godere di panorami privilegiati! La mattina dopo sarete subito pronti con il vostro slittino o per fare una passeggiata circondati dalla natura.

All’interno del sito trovate una lista di articoli a riguardo ed una mappa per trovare il vostro rifugio ideale!

In castello

Lo sapevate che ci sono alcuni Castelli che permettono di soggiornare al loro interno (anche se non c’è nessuno che si sta sposando ;P ). Di solito si tratta di residenze di charme ma è possibile anche trovare delle soluzioni ad un prezzo del tutto accessibile!

Villa Emo Capodilista “La Montecchia”

In tenda

Ho provato a dormire in tenda solo ora! In Corsica è stata sicuramente la soluzione migliore in quanto i campeggi erano direttamente fronte mare.

Com’è andata? Devo essere sincera, non sono esattamente fan dei campeggi. Sicuramente è andata bene, meglio di quanto mi aspettassi! A parte le prime notti (weekend) dove in alcuni campeggi più low cost si rischia di incorrere in persone maleducate e chiassose, sono riuscita a dormire filata le mie 8 ore! Il sole la mattina scalda un po’ ma ad agosto non ho provato alcun senso di caldo o afa o problema alcuno con le zanzare/formiche. Tutto questo in Corsica, altrove non saprei dirvi. La notte è sempre più fredda rispetto al giorno ed anche se era estate ho portato dietro la coperta per le ore notturne più fredde.

Dove andare?

Le esperienze più belle sono quelle che ancora si devono fare… andate oggi stesso alla ricerca della vostra prossima meta!

#owtravelers #admomondo

 

Le strutture Italiane (e dintorni) più bizzarre e affascinanti nelle quali dormire

Soggiorni particolari e strani in montagna

 

TRAVELLER SHOP


Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *