Sono passati tanti anni dall’apertura di questo blog nel 2016, blog che aveva ed ha come focus principale proprio quello non solo dei viaggi ma degli itinerari. I tempi cambiano ed il mercato dei viaggi è sempre più veloce, con nuove proposte ogni anni.

Mi trovo quindi a dover aggiornare la lista delle applicazioni che permettono di creare, programmare e condividere il vostro itinerario per il prossimo viaggio. Ma quali sono le più efficaci? Ebbene le ho provate tutte per voi, così non dovrete stare ad impazzire nel cercare qualcosa che fa al caso vostro.

Sarò onesta, quale utilizzo io? Alcune delle applicazioni qui elencate sono davvero fantastiche, ma con il blog ed i social da seguire non ho mai tempo per alimentarle. La verità è che uso ancora il buon caro vecchio My Maps per creare i miei itinerari di viaggio (anche perché li posso poi integrare come mappa nel blog).

Elencherò solo applicazioni che sono disponibili sia sul mercato Android che IoS, in quanto abbastanza grandi da permettersi sviluppatori per entrambe le piattaforme.

Per programmare un itinerario di viaggio

1- Google My Maps

Beh, per chi non amasse gli incipit e si fosse precipitato a leggere la lista delle app, è bene che Google My Maps abbia un posto anche qui. Vado di nuovo a riportare il link di My Maps per creare itinerari di viaggio  e concludo dicendo che ogni pin segnato in my maps è possibile importarlo nella mappa di Google. Non chiedetemi come perché su ogni cellulare è diverso.

Posso dirvi che se non volete creare un itinerario ma volete semplicemente segnare le cose da fare e mangiare allora potete farlo direttamente sulla mappa organizzandoli in categorie. Anche in questo caso, in questo articolo a parte su come organizzare in elenchi i luoghi di Google Maps.

2- TripIt Travel Planner

Non mi fa particolarmente impazzire, in quanto devi essere davvero un maniaco della programmazione per apprezzarlo. Per ogni itinerario creato infatti dei andare ad aggiungere quanti più dettagli possibile. Puoi addirittura segnare, oltre che le attività, anche il noleggio di una macchina, andando a specificare data, ora e luogo di ritiro, per dire.

Decisamente vecchio stile, ma è per chi predilige l’organizzazione alla grafica.

Tra i siti del tutto simili c’è anche TripCase, che non ha senso andare a spiegare in quanto del tutto uguale.

Wanderlog
Wanderlog

3- Wanderlog

Simile al precedente ma con una grafica accattivante e app funzionante. Molto carino in quanto per ogni meta ti vengono suggerite le attività da fare o le guide degli altri utenti. Davvero un sito e app completi in quanto ti permettono non solo disegnare l’itinerario ma anche i ristoranti e di impostare il budget.

Decisamente promosso!

Sygic Travel
Sygic Travel

4- Sygic Travel

Ebbene, un “efficiente strumento di pianificazione viaggi, mappe dettagliate e guide turistiche di tutto il mondo in un’unica app.” Crea un itinerario per l’intero viaggio. Aggiungi facilmente hotel, cose da fare, spostamenti o note. Sygic Travel Maps visualizzerà automaticamente il tuo itinerario sulla mappa e ti mostrerà quanto impegnativa sarà ogni giornata.

Le guide di viaggio sono disponibili per oltre 10.000 località, coprendo così tutte le principali destinazioni del mondo. Basta scorrere l’elenco pronto all’uso dei luoghi da non perdere e trovare immediatamente cosa vedere o cosa fare. Salva i luoghi nei preferiti per un’altra volta o aggiungili direttamente al tuo itinerario.

5- Circuit Route Planner

Circuit Route Planner crea i percorsi più rapidi per le consegne o per creare itinerari di viaggio, facendoti risparmiare ore ogni giorno. Con oltre 150 milioni di consegne ottimizzate e oltre 1 milione di download, Circuit è l’app per la creazione di itinerari più efficace al mondo. Mancano però funzionalità essenziali (evita percorsi con pedaggi e autostrade; percorso ottimizzato per tempo minimo o percorso minimo; veicolo “a piedi”). Se si può fare a meno di queste funzionalità allora Circuit, a 20€/mese, è il prodotto ideale.

Per segnare e condividere i ricordi di un itinerario di viaggio

6- Polarsteps

Iniziamo da uno dei miei preferiti, che uso con costanza durante i miei viaggi. Quello che vedete nell’immagine superiore è uno screenshot del profilo visto dal pc, ma è l’app il vero focus di tutto. Ho segnato alcuni dei miei viaggi e li ho organizzati sotto un titolo, l’app ha fatto il resto, andando a segnarmi i km percorsi.

Funziona così; create dall’app un nuovo viaggio ed aggiungete le date di inizio e fine. Quando sarà il momento di partire, ricordatevi di lasciare acceso il GPS e di fornire l’accesso all’app. In questo modo essa traccerà il vostro percorso e le tappe in maniera quasi automatica. Starà poi a voi dare importanza ad una tappa o meno andando ad inserirla nell’itinerario ed aggiungendo foto e commenti.

I tour possono essere privati o visibili a coloro che hanno il link, non c’è il concetto di community o social share.

Mapify
Mapify

7- Mapify

Anche quest’app è molto carina e ben fatta, e permette di fare varie cose.

  • avere un proprio profilo e farsi seguire/seguire altre persone
  • condividere i propri itinerari di viaggio con percorsi e consigli, nonché foto
  • una simpatica Scratch Map per segnare i luoghi del mondo visitati
  • una sezione “spots” dove segnare spot fotografici o salvati, aggiungendo commenti e link

Insomma, un tool imperdibile per travel influencer e blogger, ma anche per chi vuole trovare ispirazione per il proprio futuro viaggio salvando i posti migliori da chi li ha già visitati.

Non so che fine abbia fatto la versione Andoird! Ero sicura ci fosse perché ho il profilo con alcuni itinerari che ora non riesco più a modificare. Imbarazzante.

Trovare ispirazione per cose da fare nelle vicinanze

8- Loquis

Si tratta di una sorta di podcast di viaggio; mentre ascolti la tua musica, cammini, sei in auto o sui mezzi pubblici, Loquis ti racconta storie ed informazioni legati ai luoghi che ti circondano o che visiti di frequente. Centinaia di canali e decine di migliaia di local audio ti aspettano su Loquis. L’app è davvero famosissima e ricchissima di contenuti, inoltre chiunque può creare un canale su Loquis e raccontare i propri posti del cuore.

9- Instagram

Ma dai!? No, non sto parlando di scorrere la home in cerca di ispirazione, ma della nuova funzione “mappa” presente a lato a destra quando cliccate sull’icona a forma di lente. Però non sempre appare! I problemi di Instagram…

Forse è un aggiornamento, ma in questo momento dovrete prima scrivere il nome della località per iniziare a cercare. Una volta trovata, andare in “luoghi” e selezionatene uno. Ora finalmente vi si aprirà la mappa ed avrete la possibilità di filtrare i risultati per tipologia cliccando “cerca in quest’area) (ristoranti, attività, bar, luoghi di interesse…)

10- Blinkoo

Blinkoo è una nuova app che concettualmente è simile alle app che condividono i reel, ma in questo caso solo in tema viaggio. La comodità qui è che si può filtrare per un luogo e per ogni destinazione di hotel o ristorante conosciuto è possibile andare a prenotare con un link diretto.

Avrete la possibilità di creare un vostro profilo e vedere quello degli altri, ma per il momento non è disponibile nessuna funzionalità “follow o segui”.

Per salvare i tuoi ricordi di viaggio

11- Wayt Travel

L’ho provato e l’ho trovato molto facile ed intuitivo, e ti spiego subito il perché:

  • una volta inserite le date di viaggio che hai fatto ti mostra le foto che puoi inserire relative a quel periodo. Può sembrare banale ma io impiego sempre troppo tempo ad andare a ripescare le immagini, quindi +100 punti.
  • crea semi-automaticamente l’itinerario di viaggio che hai intrapreso, tu devi solo confermare e dare un titolo ai vari step

Inoltre, puoi sbirciare gli itinerari di viaggio di altre persone e prendere spunto.

12- Travit

Su Travit ci sono migliaia di articoli, esperienze ed eventi locali sono a portata di click. Tante categorie da esplorare per tutte le età e per tutti i gusti. In questo caso non potrai creare un profilo personale ma potrai cercare cose a pagamento da fare nelle vicinanze. Molto carina, ma ci sono tanti altri siti per prenotare tour ed attività come indagato in questo articolo per le attività culinarie ed altro.

 

Altre app di questo tipo, non ancora recensite da me: Passporter, Ablo, Amaka Travel, Road.travel, tebikii.com, Playsee

Seguici sui social!

Ci puoi trovare su Instagram sotto il nome di @my.trip.map per i viaggi worldwide e @disciules per quelli nel Nord Italia.

Su Facebook sono mytripmaps



Prenota le attività


Per vedere questa sezione abilita la pubblicità sul sito

Questo sito contiene link di affiliazione ai prodotti. Potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi collegamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *