Si leggono ormai su tutti i giornali cifre da capogiro guadagnati dai migliori influencer online. Ma che valore possiamo dare a tutti gli altri profili?

Come prima cosa dobbiamo fare una distinzione doverosa: influencer già famosi e influencer famosi solo per i propri followers.

Nel primo caso avremo quindi persone che prima di raccogliere migliaia di consensi e followers online erano già conosciuti mentre nel secondo caso si tratta di persone che hanno raccolto la propria audience esclusivamente online. Per quelle persone che non hanno basato la loro popolarità partendo solo da Instagram le loro collaborazioni hanno un valore differente perchè il prodotto sponsorizzato continuerà a far parlare di sé anche offline. Avremo quindi una stima di circa il 70% maggiore nel primo caso.

Come collaborare con un influencer

Ci sono molti tipi di collaborazioni ed in questo particolare articolo tratteremo una delle più classiche ovvero “offrire un prodotto in cambio di compenso + foto su Instagram”.

Una volta stabilito e firmato il contratto dall’influencer è possibile iniziare la collaborazione che in linea generale viene svolta pubblicando le foto sui social nei tempi e modi prestabiliti (l’approvazione anticipata non sempre è richiesta ed è bene andare a specificarlo nel contratto).

Quanto costa una foto pubblicata sui social?

Sia l’influencer che l’azienda che propone la collaborazione deve avere la percezione del costo di una foto pubblicata sui social. Risulta sempre difficile dare una stima precisa e ciò che troverete nei vari articoli su internet sarà molto discordante. Non si tratta di trovare la cifra esatta ma di provare a capire se il nostro articolo sarà di interesse per un determinato pubblico. Una foto su un profilo di un microinfluencer può passare inosservato così come diventare assolutamente virale e coinvolgere migliaia di persone, il tutto in maniera imprevista.

Andando ad azzardare delle stime online si possono leggere questi dati generali:

  • Il costo di un post su un profilo con 10k followers è di 50 euro
  • Il costo di un post su un profilo con 30k followers è di 200 euro
  • Il costo di un post su un profilo con 100k followers è di 500 euro

Questi sono solo dei costi approssimativi. Esistono alcune applicazioni che elencano in automatico il costo che dovrebbe avere lo scatto di un prodotto pubblicato sul profilo di un influencer (App come Tribe e FlyTrent, ma il prezzo viene visto dall’influencer)

Come calcolare il costo

Ci sono poi alcuni tool online che permettono di dare una stima approssimativa al lavoro di un influencer. Questo infatti non dipenderà solo dal numero di followers ma anche da quello di likes e commenti. Attenzione: se vedete molti likes e commenti sotto ad una foto questo non vuol dire che è un profilo coinvolgente e potrebbero essere stati utilizzati metodi fraudolenti come bot per ottenere likes e scambi commenti. Questa risulta essere una pratica del tutto comune in quanto i social network permettono ad oggi di ottenere una fanbase molto allargata ma non permettono alla stessa di visualizzare i contenuti delle persone che seguono. Questo vuol dire che su un profilo di 10k followers potrebbero essere solo 300 i likes sotto ad una foto mentre ad un profilo privato con sole 2000 persone potrebbe essere riservato lo stesso engagement, non trattandosi di “pagina brand”.

Questo ovviamente non dovrebbe portarvi a considerare i profili privati come maggiormente coinvolgenti in quanto essi non hanno accesso a statistiche e a tutta una serie di funzioni.

Tra i tool online ricordiamo Instagram money calculator e Influencer engagement calculator che riporta una serie di parametri sulla base degli ultimi 15 post pubblicati. A differenza di altri tool online è gratuito ma non permette di osservare in dettaglio altri dati importanti.

Cosa succede se il costo del mio prodotto é inferiore/superiore?

Nel caso in cui il costo del prodotto fosse inferiore pare forse ovvio che la collaborazione può essere costruita andando a pagare per intero l’importo richiestoci. Se invece dall’altra parte abbiamo un prodotto con un costo nettamente superiore viene richiesta la pubblicazione di più foto e stories a sostegno del costo.

Quanto costa una stories su Instagram?

Il costo delle stories può essere valutato come circa 1/3 di quello di un post; viene visualizzato da un numero maggiore di persone nell’immediato ma non rimane per sempre nel feed.

Un dato interessante per capire il valore di una foto pubblicata su Instagram è quello di dare un’occhiata (o richiedere) le impression. Questi dati sono in possesso degli influencer andando a cliccare le info sotto ad ogni foto e ci danno un valore più preciso di quante persone sono state coinvolte e per quante volte.

 

Questo è tutto?

No, ci sono metodi molto professionali per determinare il ROI ma il vostro scopo è decidere quanto pagare un micro-influencer questo è tutto ciò che vi serve sapere, oltre a domandare sempre pubblico e provenienza.

TRAVELLER SHOP


Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *