Una su tutte è proprio quella di Google maps; potete infatti decidere di scaricare offline la mappa di una determinata città da portare con voi anche all’estero.

Come scaricare le mappe di Google Maps?

Accedete all’app dal cellulare, selezionate la città, cliccate sull’anteprima e cliccate semplicemente su SCARICA. In seguito vi verrà chiesto di trascinare l’area che desiderate scaricare. Potrebbero essere necessari fino a 225 MB. L’area massima scaricabile “ha la grandezza dell’Irlanda” (fino a 1700MB necessari)

Oltre a queste ci sono:

Maps.me

Maps.ME non detiene una propria mappatura del territorio, ma si appoggia ad un progetto open-source che prende il nome di OpenStreetMap.

Immagine correlata

HERE wego

Quando si apre HERE WeGo, il ‘Dove?’ L’istruzione nella casella di ricerca ti invita ad immettere una destinazione. Inserisci questo e ti prendi direttamente alla scelta tra diversi modi di trasporto per arrivare dove vuoi andare – senza che fare clic sul pulsante “Trova un percorso” che in precedenza era in fondo allo schermo. Bam!

Risultati immagini per HERE wego

CityMaps2Go

Mappa offline interattiva PIÙ guide turistiche Wikipedia per tutto il mondo. 100% offline. Non richiede data roaming o WiFi. L’app più scaricata del suo genere. Ideale per gite all’estero o a casa.

Image result for CityMaps2Go

 

Checkmytrip!

CheckMyTrip salva tutte le prenotazioni in un in un solo posto, consentendoti di trovare facilmente le informazioni di tutti i tuoi viaggi, inclusi voli e hotel. È uno strumento per la gestione dell’itinerario di viaggio semplice e portatile.

Image result for CheckMyTrip

e tante, tante altre…

TRAVELLER SHOP


Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

3 commenti

  1. Grazie per l’articolo. Mi permetto di segnalare anche Orux Maps. da caricare con le mappe di Openstreet per usarlo anche senza connessione cellulare. Grazie


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *