Lago Maggiore dall’alto – Funivia Laveno-Mombello | Idee weekend

Una tappa molto carina per un weekend al “top”. Top come la cima raggiungibile del Monte Sasso del Ferro da una bellissima cabinovia aperta dalla quale ammirare una vista piena. In cima potrete trovare un ristoro (ed hotel) dove fare pranzo cena o aperitivo.

Per sapere di più sulla funivia clicca qui

 

Dalla cima poi, nelle giornate di bel tempo è possibile osservare il Monte Campo dei Fiori, i laghi della Provincia, la Val Grande e la maestosa catena delle Alpi godendo del magnifico spettacolo offerto dal Monte Rosa.

Per chi lo desidera, è possibile fare un breve trekking per raggiungere i Pizzoni di Laveno; da Poggio Sant’Elsa, Il sentiero da seguire è il n. 8 con segnale rosso. [Fonte]

Da Laveno Mombello, uno fra i più suggestivi e pittoreschi centri turistici della sponda lombarda del Lago Maggiore, si sale dolcemente con un impianto di comode telecabine biposto aperte e chiuse, fino quasi alla sommità del monte Sasso del Ferro (alt. mt. 1.100 circa) da dove si può ammirare, nel silenzio solenne della natura, un grandioso e incantevole panorama sul Lago Maggiore, le Alpi, le Prealpi, i laghi lombardi e la pianura Padana.
Il Monte Sasso del Ferro, per la fresca brezza estiva e per la sua mite temperatura invernale è meta ideale per piacevoli gite e per sereni week-end nella tranquillità dei verdi boschi.
Il percorso in funivia dura 16 minuti. Alla stazione di arrivo sono a disposizione: Bar, Ristorante, Albergo, Negozio di prodotti tipici ed articoli di souvenir.
In vetta c’è poi il punto di lancio di deltaplani e parapendii: uno dei più apprezzati dagli appassionati di queste discipline

TRAVELLER SHOP


Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *