Se stai pensando di visitare Roma ed il Vaticano ho creato una guida per darti tutte le informazioni che ti servono, da dove lasciare i bagagli a dove comprare i biglietti. Innanzitutto se stai pensando di alloggiare a Roma potresti essere alla ricerca di un alloggio. Ovviamente la scelta è ampissima e non saprei indicarti i migliori, in quanto non conosco le tue esigenze. Ma se stai cercando il miglior affare tra alloggio economico e buona struttura allora per me questo per soli 50 euro a notte (o almeno, era così) sembra uno dei migliori. Ti ricordo che in questo articolo non troverai informazioni tecniche su cosa andrai a vedere, o almeno non nel dettaglio. Questo perché esistono già delle ottime guide di viaggio come su questo sito. Detto questo, ecco come organizzare la tua giornata!

Quando visitare i musei del Vaticano

Volete avere i musei tutti per voi? Andate a visitarli alle 8 di mattina. Non troverete nessuno e le porte vi si apriranno davanti a voi con tutto il silenzio e la magnificenza dei suoi corridoi. Se proprio non riuscite così presto, un orario mattutino è comunque consigliato. A seconda del periodo dell’anno può esserci più o meno fila quindi potrebbe essere necessario munirsi di un ticket saltafila.

Come programmare la visita

Quanto costano i musei e dove si comprano i biglietti? Nonostante i Musei Vaticani siano chiusi di Domenica, sono gratis l’ultima domenica del mese. Bizzarro, e sono l’unica attività a Roma che non è possibile prenotare, ma è necessario fare la fila (sto sempre parlando della domenica gratuita). Se volete evitare ore di coda, prenotate il vostro biglietto con largo anticipo. Se andate sui vari siti troverete una miriade di opzioni;
  • Musei Vaticani e Cappella Sistina: biglietti prioritari con ingresso assistito 27€
  • Visita guidata (con meno di 22 ospiti) – Musei Vaticani & Cappella Sistina 40€
  • Tour guidato Premium per piccoli gruppi ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina 65€
  • Vaticano VIP: tour dei musei e della Cappella Sistina di prima mattina 72€
e via dicendo. Insomma, se cercate l’ingresso normale e non avete esigenze particolari potete prenotare questo: Musei Vaticani e Cappella Sistina: biglietto d’ingresso da 26€ con biglietto saltafila.
Questo è quello che avrai incluso:
  • Esplora in autonomia uno dei musei più affollati e visitati del mondo all’orario che preferisci
  • Lasciati incantare dalla bellezza della “Creazione di Adamo”, l’affresco di Michelangelo nella Cappella Sistina
  • Approfitta dell’ingresso dedicato di GetYourGuide per accedere ai Musei Vaticani
  • Ritira l’audioguida al banco dedicato di GetYourGuide all’interno dei Musei Vaticani
  • Ottieni uno sconto del 20% da utilizzare presso il negozio online dei Musei Vaticani
Se siete interessati a visitare anche i Giardini, non dimenticate di includerli nella spunta all’atto della prenotazione. All’interno c’è anche un’area dedicata al deposito bagagli.

Cosa vedere all’interno dei Musei Vaticani

E qui entra in gioco l’audioguida che hai ottenuto insieme ai biglietti! Getyourguide ha davvero una postazione di spicco all’interno dei musei e li troverai appena prima dell’entrata con un banchetto dove ti consegneranno le audioguide. Se avete fatto una ricca colazione sarete sicuramente pronti a macinare km all’interno dei Musei Vaticani! Sì, c’è un bel po’ da camminare. Si inizia col museo dedicato agli Antichi Egizi per poi passare a quelli più vicini ai giorni nostri. Qui puoi ammirare le Stanze di Raffaello, la Pinacoteca Vaticana, la Scala Elicoidale, il Padiglione delle Carrozze e la Galleria delle Carte Geografiche. Non siete ovviamente obbligati a vedere tutto. Noi abbiamo saltato a piè pari il Museo Egizio, anche se me ne pento amaramente in quanto è uno dei periodi che amo di più, ma purtroppo siamo entrati senza sapere dove dirigerci e lo abbiamo saltato. Cosa non puoi assolutamente perderti dei Musei Vaticani:
  • Cortile del Belvedere
  • Museo Gregoriano Egizio
  • Statua del Nilo
  • Gruppo del Laocoonte
  • Galleria delle Carte Geografiche
  • Stanze di Raffaello
  • Cappella Sistina
  • Cortile della Pinacoteca
  • Scala Elicoidale
Scarica e studiati la mappa un po’ prima, così potrai segnarti ciò che ti interessa

Visita alla Cappella Sistina

Devo essere sincera, io la mappa non l’ho capita, non sono mai stata brava ad orientarmi. Forse ci sono due modi per vedere la Cappella Sistina, fatto sta che noi l’abbiamo vista per ultima, prima di uscire. Non abbiamo seguito nessuna mappa, siamo andati “a naso”. All’interno della Cappella Sistina non è possibile fare foto o video. Penso che l’ingresso al Museo del Vaticano includa sempre la Cappella Sistina perché non è possibile vederla senza entrare nei Musei e viceversa.

Dove fotografare la famosa scalinata del Vaticano?

Questa potrebbe essere una delle domande che ti poni. Come puoi vedere dalla mappa la trovi appena prima dell’uscita, anche se potrebbe sembrarti meno spettacolare da come la si vede in foto!

Cosa fare nei dintorni dei Musei Vaticani

Non puoi perderti Piazza San Pietro! qui dovrai fare anche una fila di una mezz’oretta circa per entrare in San Pietro, sempre gratuita e assolutamente da non perdere. Ciò che non dovreste perdervi è anche la salita sulla sua Cupola. Non pensavo fosse nemmeno possibile, ma ci si sente quasi…l’onnipotente da qui. Anche in questo caso è necessario il biglietto: potete farlo sul posto oppure acquistare questo con visita guidata per anche le Grotte Vaticane.

Seguici sui social!

Ci puoi trovare su Instagram sotto il nome di @my.trip.map per i viaggi worldwide e @disciules per quelli nel Nord Italia.
Su Facebook sono mytripmaps


Prenota le attività


Per vedere questa sezione abilita la pubblicità sul sito
Questo sito contiene link di affiliazione ai prodotti. Potremmo ricevere una commissione per gli acquisti effettuati tramite questi collegamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *