I paesaggi più belli e impervi della lombardia e nord Italia – Best views in Lombardia (IT) for photos

Eng: at this link you can check some of the best points to take photos in Lombardia, Italy

Ita: Potete anche dare uno sguardo a questo link per vedere alcuni dei punti più belli da fotografare

In questa mappa ho riunito (e aggiornerò costantemente) tutti i punti della lombardia e nord Italia meritevoli di una visita. La maggior parte dei punti qui segnati sono facilmente raggiungibili, se invece siete alla ricerca di punti mozzafiato (sinonimo di posti impervi) allora continuate nella lettura.

Di seguito invece vi mostrerò alcuni dei paesaggi più belli che ho avuto modo di fotografare in Lombardia. Nella lista ne mancano ancora tanti come Livigno, la passeggiata (per escursionisti) ai laghi gemelli, tutta la Valtellina (link per il trekking panoramico da Malghera a Schiazzera), la città alta di Bergamo, le ville a Tremezzina e più in generale quelle del Lago di Como, il lago Palù facilmente raggiungibile in funivia, e la Valseriana in provincia di bergamo.

In questo articolo in particolare parleremo quindi dei paesaggi mozzafiato della Lombardia, iniziando da quelli più impervi fino ai rifugi con percorsi più semplici sopra al lago di Como.

Il Ghiacciaio dei Forni è un ghiacciaio raggiungibile in un paio di ore dal rifugio Forni (raggiungibile in macchina e con possibilità di pernottamento). Il cammino da fare per raggiungerlo è abbastanza impervio anche in estate in quanto presenta ponti tibetani sospesi ed alla fine del percorso grandi massi da oltrepassare ma non troppo faticoso.

GHIACCIAIO-DEI-FORNI

Per una ciaspolata sulla neve seguiti da una guida c’è il rifugio Zoia in Valmalenco che a circa un’oretta di distanza dal rifugio a piedi vi permette di ammirare paesaggi straordinari. Nelle prime due foto vediamo il paesaggio innevato sotto il Pizzo Scalino (Campo Moro)  e nell’ultima la diga facilmente raggiungibile se dal rifugio proseguite a piedi scendendo verso la strada che porta al bacino di Campo Moro e a seguire il Bacino di Alpe Gera. La terza foto rappresenta invece il laghetto del rifugio Chiavenna raggiungibile in un paio di ore (e qualcosa di più) per escursionisti nella Valchiavenna.

Vi ricordo di munirvi di scarponi o ramponi per effettuare queste escursioni e che il tempo in montagna è completamente differente da quello che trovate in pianura. Può essere agosto con 30 gradi all’ombra ed avere già la neve in montagna. Vestitevi sempre “a cipolla” con vari strati di vestiti che potete togliere e indossare a seconda del variare del tempo e di portare sempre una giacca a vento anche in estate.

NEVE-LOMBARDIA

Ultimi ma non ultimi i paesaggi che potete ammirare nei pressi del lago di Como e raggiungibili in un paio di orette. Il primo è il rifugio Menaggio (appunto sopra Menaggio) con una bellissima vista sul lago di Como, il secondo si trova sopra lecco sopra al Monte due Mani ed è un bivacco (libero e disabitato) nel quale potersi fermare anche per una notte, mentre il terzo (rifugio Azzoni) gode di una bellissima vista sopra al Resegone.

RIFUGI-LOMBARDIA



TRAVELLER SHOP


Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *