Tra le montagne della lombardia – Valchiavenna

Cosa fare in Valchiavenna? 
Il mio consiglio è quello di girovagare tra le bellissime montagne.

Il rifugio Chiavenna situato a Mt. 2040 è raggiungibile in un paio di ore di cammino (EE per escursionisti) da Campodolcino proseguendo per Fraciscio. Proseguite fino alla località Le Soste; troverete una stradina che si farà sempre più sterrata ed in salita in mezzo a dei campi per poi parcheggiare in un piccolo piazzale vicino ad una casa. Il dislivello totale sarà di circa 600mt.
Superata l’ultima cascata vi aspetterà un panoramio fantastico con un laghetto ai piedi della montagna ed il rifugio Chiavenna nel quale ristorarvi.

Di seguito la foto di dove poter lasciare la macchina per poi inoltrarvi nel sentiero partendo da “Le Soste“.

Il percorso non è propriamente adatto ai non esperti in quanto sia in estate che in inverno verso metà percorso ci sono grandi massi da superare e passare attraverso piccole cascate sull’orlo del precipizio. In inverno invece è essenziale avere ciaspole e ramponi per non finire giù nel torrente.

Il percorso:

 

Fonte foto percorso: caisestosg.it

Un’latra bellissima passeggiata è quella per raggiungere l’ Alpe di Lendine, non lontane da Chiavenna e sempre in un paio di ore.
Potete leggere l’itinerario completo QUI

Più in alto superato Madesimo troviamo Montespluga, un villaggio alpino.
Qui possiamo trovare dei bellissimi rifugi e bivacchi consultabili dal sito www.waltellina.com

TRAVELLER SHOP


Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *