Mollare tutto per partire all’avventura no stop – Tutte le storie

Da qualche tempo è diventato un po’ il sogno di tutti grazie alle storie che vengono condivise condiviso sul social network mollare tutto per partire all’avventura. C’è chi lo fa per trovare se stesso in qualche isola remota del mondo che per staccare la spina occhi per trovare fortuna in una città Hotel del mondo differente dal proprio pensando che la propria fortuna sarà quella di trovarsi in una parte del mondo differente da quello in cui è ora per avere successo.

Molti lo fanno perché da qualche tempo se ha un’idea differente della propria vita non solo come legata al proprio lavoro e alla propria routine ma con la voglia di esplorare il mondo e vivere appieno la propria vita. Insomma ad ognuno la propria ragione e sono molte le persone che decidono di lasciare il proprio lavoro e partire all’avventura in camper o con altri mezzi. Di seguito vi raccontiamo alcune storie di chi ce l’ha fatta e attualmente lavora in giro per il mondo e di chi ci sta provando.

mollo-tutto-per-viaggiare.jpg

“Non voglio che la vita si riduca ad aspettare il weekend o le vacanze estive”: a 32 anni si licenzia e viaggia da sola
Diana Bancale, 33 anni, intrappolata in un lavoro a tempo indeterminato noioso e soffocante, si era abituata a rispondere così a chiunque le facesse domande sul suo futuro. Leggi l’articolo su huffingtonpost

14045647_1204751656256300_4818632136893417455_n.jpg


Busaroundtheworld.com

We are travel bloggers from Poland. We are traveling around the world with our old van bought for $600 and we always try to do it as cheap as possible.

In 6 years we visited over 50 countries on 5 continents and drove more then 150.000 km. Our blog won the Best Travel Blog of the Year award.

16711781_1571120439569089_1002563036264172763_n

Risultati immagini per By Bus around the world


 

 

THE ROLLING HOME, Girare l’Europa in Van

Follow @therollinghome on instagram.

In the Spring of 2010 we bought a sorry looking Volkswagen T4 van. With a very small budget, a lot of imagination and some borrowed tools we slowly created our dream home. Over the past 5 years we have travelled more than 80000 miles across Europe in The Rolling Home.

afde60bbe7d74b3a84cf8c62da0ab32f_original.jpg

Risultati immagini per rolling home

Where We Roam , Expedition Happiness & Nomad Bus

The adventures of a normal family doing epic things. Li potete trovare su facebook.

 

Ristrutturare un vecchio bus per partire all’avventura? questa la storia di Where we roam

Anche i protagonisti di Expedition Happiness hanno optato per un bus per le loro avventure

13668993_296147407402828_6909004339181439619_n

The Nomads Bus

Starting in April 2016 we will drive through the European Alps with the world first mobile adventure hostel, an 12m long converted American schoolbus

 

“Il mio folle giro del mondo lungo 900mila km (e 26 anni)”

Nel 1988 Gunther Holtorf decise di licenziarsi e iniziare a godersi la vita sfruttando i tanti risparmi che aveva accumulato in anni e anni di lavoro. Aveva deciso di inaugurare quella nuova fase della sua vita con un viaggio, ma non un viaggio qualunque, perché insieme alla moglie Christine aveva programmato di girare l’Africa per un anno e mezzo.

mercedes-benz-g-class-gunthat-holtorf-11.jpg


Gone With The Wynns

Risultati immagini per Gone With The Wynns

Risultati immagini per Gone With The Wynns Risultati immagini per Gone With The Wynns

La coppia che anima il canale youtube Gone with the Wynns a un certo punto ha deciso che il sogno americano, quello della villetta con giardino, il cane e le 60 ore settimanali d’ufficio, non era proprio un sogno. E a un certo punto Nikki e Jason hanno deciso di prendere un camper (gli americani vanno pazzi per i camper giganti) e di farsi il giro degli Stati Uniti provando esperienze di ogni genere.
Devono averci preso parecchio gusto, perchè vanno avanti da un bel po’ e non sembra che vogliano fermarsi. Anzi, ora sono in fissa con le barche a vela. FONTE

Cliccando su questo link potete trovare un’intervista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *