Groupon, sito di fama mondiale, è conosciuto per offrire occasioni a prezzi stracciati.
Come ogni sito che si propone come vetrina per qualsiasi venditore decida di vendere i propri prodotti, non è esente da truffe.

I prodotti sui quali bisogna fare maggiore attenzione è la sezione shopping, spesso priva di oggetti di qualità ma quasi tutti mal funzionanti (phon che non vanno, cellulari ricondizionati alla buona con tanto di ricaricatori non originali spacciati per originali).

Risultati immagini per groupon travel

Concentriamoci però sul tema viaggio. 

La prima foto che vedete come presentazione di ogni deal è quasi sempre quella del luogo spettacolare più vicino a quello in cui si trova la struttura. L’immagine di “copertina” viene scelta da groupon, pertanto si permettono di prendere la prima immagine che trovano su google anche se non rappresenta il posto.

Possiamo così trovare l’offerta di un soggiorno con spa in un hotel sperduto di montagna ma con una foto di una sauna spettacolare che non sarà però quella dell’hotel in questione. Questo accade spesso con le immagini di spa, piscine ed ovviamente se l’hotel non è inserito in un contesto paesaggistico ottimale verrà messa una foto generale della regione in cui si trova.

Come fare per smascherarli?

Ogni volta che vedete un deal che vi interessa cercate le foto originali della struttura su booking. Se non siete sicuri di una certa foto su groupon fate click destro e scegliere “Cerca l’immagine su google”. Con questa semplice ricerca verrà fuori la struttura originale dalla quale è stata rubata la foto.

Ma Groupon può davvero usare la foto di un’altra struttura per pubblicizzarne un’altra?

 

TRAVELLER SHOP


Scorpri i prodotti di tendenza su Amazon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *