Telegram ha finalmente reso possibile la modifica dei messaggi, il che significa che è possibile ripulire errori di battitura vergognosi anche dopo che sono stati inviati. I messaggi possono essere modificati sui dispositivi mobili toccando e tenendo premuto un particolare fumetto, quindi facendo clic su Modifica quando viene visualizzato il menu. Sul desktop, è possibile premere la freccia su o fare clic con il pulsante destro del mouse per evidenziare il messaggio corretto e quindi modificarlo. Gruppo o Canale? Se vuoi che i membri interagiscano con te allora la scelta giusta è quella del Gruppo. Nel canale i membri potranno iscriversi ma non interagire con il canaleRead More →

Molto spesso la necessità è quello di avere a portata di mano non solo le foto ed i ricordi, ma anche di sapere come era stato organizzato un determinato viaggio, le tappe e tutto il resto. Un blog di viaggi è spesso complesso da organizzare e non sempre è ciò che serve. Ecco di seguito qualche tool online o a portata di mano -app- per creare i tuoi itinerari di viaggio, salvarli e rivederli nel corso del tempo! Google My Maps Credo che non smetterò mai di citarlo in quanto l’idea di questo blog nasce proprio da questo. Google non è solo mappe ma ancheRead More →

Ci sono alcuni siti o plugin che vi permettono di incorporare sul vostro sito la mappa dei paesi che avete visitato. A seconda del vostro sito potrete usare uno o più servizi. Se state utilizzando wordpress.com (un sito gratuito) molto probabilmente la maggior parte di questi sarà inutilizzabile perchè non vi è permesso inserire un codice di quel tipo sul vostro sito (non è supportato). Iniziamo con world66 un sito che vi permette di spuntare i paesi visitati dalla lista e di ricavarne un codice html da inserire su di una pagina del vostro sito. Bisogna selezionare dalla lista tutti i paesi visitati e cliccareRead More →

Come ottenere commenti da persone reali su Instagram? In questo modo aumenterete forse il vostro engagement e attirerete verso di voi possibili followers. Più persone commentano e mettono likes alla vostra foto maggiore sarà la possibilità di essere notati da altre persone. Come trovare un gruppo telegram per scambiare i commenti tra i vari influencer? Molto difficile in quanto in realtà questo sembra essere ancora un trucco segreto e non svelato, soprattutto in Italia. Se ne sente parlare, qualcuno lo cita.. ma come essere invitati o entrare a far parte di un gruppo POD? Eh buone conoscenze, raccomandazioni… il solito. Per questo ho deciso diRead More →

Nascono giornalmente nuove app e nuovi modi per segnare il vostro itinerario di viaggio.  Il mio preferito rimane sicuramente Google maps ( e Google My Maps) descritto in questo articolo, anche se come limite possiamo dire che fatica a tracciare percorsi più lunghi perchè si dedica in maniera minuziosa a trovare il percorso a piedi o in macchina. Avete quindi bisogno di un’app più snella, che non stia li a tracciare il percorso esatto ma che fornisca comunque un’idea abbastanza precisa di dove siete e dove voelte andare. Prima di proseguire con questo articolo, se non l’avete già fatto, date un’occhiata a Tutti i siti perRead More →

Oltre ai soliti accorgimenti da tenere presente quando pubblichiamo una foto su instagram (ovvero scegliere bene gli hashtag, rinnovarli passando da quelli più generali a quelli più in dettaglio, scegliere l’orario di pubblicazione, scegliere un filtro uniforme per le nostre pubblicazioni etc) ci sono altri metodi per guadagnare followers su instagram più o meno velocemente. Vediamoli in dettaglio: Ciò che alcuni instagrammers hanno ammesso di aver utilizzato per crearsi un primo bacino di utenze e seguaci è stato quello di seguire il metodo follow/unfollow. Metodo follow/unfollow Il metodo segui/smetti di seguire consiste proprio nel seguire un bacino di utenti che potrebbero essere interessati alla vostraRead More →

Quanto, come e perchè guadagna un blogger in Italia? In rete difficilmente potrete trovare esempi pratici e numeri chiari. Vi è una certa “omertà” sui guadagni, in quanto a differenza per esempio degli Americani, in Italia è molto più difficile emergere nel settore internet, essere credibile e riscontrare interesse da parte dalle altre persone. I motivi sono molteplici; meno persone, un approccio differente alle novità e ad internet etc. Partiamo da alcuni esempi Italiani che sono riuscita a trovare girovagando per la rete (guadagnare con Adsense) Per quanto riguarda i food blogger, è molto comodo appoggiarsi a comunità già pre-esistenti, così da non dover partireRead More →

Prima di iniziare avrete bisogno di un account gmail. Se avete collegato Google Analytics al vostro sito lo avrete di sicuro. Avendo collegato GA sarà anche più facile ed immediato ottenere la conferma del sito web. Collegatevi dunque a questo indirizzo  https://www.google.com/webmasters/tools/ Search Console Di seguito sono riportate alcune operazioni che puoi svolgere dopo avere aggiunto la tua proprietà. Analizza i clic fatti nella Ricerca Google. Ulteriori informazioni. Ricevi avvisi relativi a problemi o errori critici. Ulteriori informazioni. Verifica se Google è in grado di comprendere correttamente i tuoi contenuti. Ulteriori informazioni.   Dovreste quindi ricevere dopo qualche minuto anche voi un messaggio della prima analisi che ha fattoRead More →

Se siete alle prime armi con wordpress inizialmente non è immediato riuscire a capire come districarsi tra le molteplici domande che vi gireranno per la testa. Avete installato il vostro tema e vi siete accorti che non assomiglia per niente a quello della preview che avevate visto nella foto. Come prima cosa bisogna capire su quale wordpress siete. Nella versione gratuita .com oppure avete installato una versione del cms? Nel primo caso c’è poco da fare, la customizzazione dei temi free è spesso limitata e non vi permette di agire sul codice. Siete quindi limitati un po’ a quello che vedete e non è dettoRead More →

Come posso gestire il mio sottodominio? vorrei poter installare wordpress e gestirlo come un sito a se stante. In rete non è possibile trovare una vera e propria guida in merito in quanto la creazione di un sottodominio cambia a seconda dell’hosting che state utilizzando. Su molti hosting la creazione è molto semplice: vi basterà accedere al cpanel (per accedere al cpanel vi basterà digitare www.tuodominio.com/cpanel o seguire le indicazioni e le credenziali ricevute via mail quando avete acquistato lo spazio hosting) e accedere alla sezione sotto il nome di sottodomini. A questo punto non vi resterà che digitare il nome del sottodominio desiderato, ad esempio babylombardia.mytripmap.it nel quale babylombardia èRead More →