Avevate programmato la vostra gita ed ora tutto sembra voltarvi le spalle, il meteo per primo. Ecco la mappa ed una lista di cose da fare quando piove sul Lago Maggiore!  Musei ed Edifici da visitare Ci sono diversi musei, sparsi per tutto il lago e facilmente raggiungibili a seconda di dove vi troviate. Potete trovare il Museo Archeologico ad Arona che raccoglie reperti archeologici provenienti da ritrovamenti avvenuti in zona Arona e dintorni ed ha Ingresso gratuito. Il Museo dell’Arte del Cappello che racconta la storia della manifattura di cappelli che fu attiva proprio qui dal 1881 al 1981. Oppure leRead More →

Parchi avventura, miniere da scoprire o una gita nel verde? Ecco una serie di attività che potete fare con i vostri bambini in Lombardia. Sulla mappa troverete di volta in volta aggiornato cosa vedere e cosa fare, restate quindi connessi! Segui l’aggiornamento del progetto La Lombardia dei Bambini sulla pagina Facebook Ecco di seguito alcune illustrazioni e spiegazioni di quanto riportato sulla mappa   AVVENTURA Miniera di Schilipario I visitatori entrano all’interno della miniera con l’equipaggiamento necessario (I caschetti vengono fornite dal personale all’esterno della miniera) a bordo di un colorato trenino che li porta nel cuore della montagna. Dopo la prima parte della visita siRead More →

In cerca dell’hotel perfetto a Livigno? ecco una carrellata di hotel con una lista dei loro migliori pregi per permettervi di scegliere quello che fa per voi. Lusso, spa, relax, hotel direttamente sulle piste da sci; tutto quello che stavate cercando. Hotel Bucaneve Se state cercando un hotel adiacente alle piste da sci a Livigno l’hotel Bucaneve può essere una buona soluzione. Con una vista sulla città ed un’atmosfera casereccia, l’hotel dispone anche di una spa. I prezzi si aggirano circa sui 150 euro. PRENOTA SU BOOKING Helvetia per la stessa somma potete scegliere anche l’Hotel Helvetia, offre una piscina, un pub e un ristorante. L’HelvetiaRead More →

Se avete visto in foto Vigevano e pensate di farci una gita di una giornata debbo prima di tutto sfatare un mito (di chi? forse solo mio); la piazza non è così grandangolare come la si vede in foto. Non è così ampia! è molto raccolta e profonda, ma non larga. Qesta è stata scattata durante la festa del Cioccolato.   Se volete invece ammirarla dall’alto vi consiglio la visita dalla Torre del Bramante. Altra tappa da non perdere è  Il castello visconteo e sforzesco. Tutte le tappe sono facilmente raggiungibili a piedi, girando e perdendosi nei vicoli, senza necessità di indicazione alcuna. Dalla piazza infattiRead More →

Dalla campagna a casa tua agrispesa.itagrispesa.itagrispesa.it Da 10 anni AgriSpesa porta nelle città prodotti di stagione di piccole aziende agricole piemontesi che utilizzano tecniche di coltivazione biologica, biodinamica e di lotta integrata.Con AgriSpesa ricevi prodotti freschi di agricoltura contadina provenienti da circa 80 aziende situate in gran parte nel territorio piemontese e ligure. (AgriSpesa arriva in quasi tutto il NordOvest) Con AgriSpesa ogni settimana  mangi prodotti buoni, sani, di stagione  ricevi prodotti freschissimi  conosci chi li produce, le tecniche che utilizza  scegli un’agricoltura più attenta alla terra  accedi a una reale biodiversitàRead More →

Un breve tour di Piacenza tra le strade principali della città pullulanti di negozietti. Scoprite itinerari e percorsi ed i link dei siti principali di Piacenza su mytripmap. Ornano piazza Cavalli le splendide statue equestri di Alessandro e Ranuccio I Farnese, opera dello scultore toscano Francesco Mochi, che le realizzò tra il 1612 e il 1628.   Le strade principali per lo shopping sembrano essere due, quella che porta verso il Duomo è sicuramente molto caratteristica. Alla fine della passaggiata per arrivare in Duomo c’è anche una gelateria molto buona che per 2 euro vi offre ben 3 gusti Bar Pasticceria Balzer è il caffè principaleRead More →

Rifugio “facilmente” raggiungibile (se non siete svampiti come me) in circa 1.30h e non in 2.30h facendo il giro dell’oca perchè le indicazioni non erano chiare.. anche se tutte le strade portano a Roma di certo seguire la principale è sempre la soluzione migliore, ecco perchè vi darò qualche consiglio per trovare la retta via. Raggiungete il paesino di Gandino, comprate un gratta e sosta e dirigetevi per altri 15 min in salita verso il parcheggio del monte Farno per parcheggiare all’ultimo disponibile. Da li proseguite dritto verso la stradina che va in salita.   ad un certo punto arriverete ad una visuale come questa. Ecco,Read More →

Le migliori terrazze e viste sul Lago di Como, tra rifugi, trattorie e ritoranti. Lunch and dinner overlooking the Lake Como Trattoria Baita Belvedere Bellagio Il nostro locale, arredato in stile di montagna, si presta a pranzi, cene di lavoro, romantiche ricorrenze in famiglia e piccole cerimonie, accopagnati da una vista impagabile di rara bellezza www.baitabelvedere.it Rifugio Martina Caratteristico ristorante e rifugio di montagna (1300 mt) di tradizione familiare dal 1928, dove si possono gustare piatti tipici locali a base di polenta con carni di vario tipo. Specialità del locale è la “Polenta Uncia”. Aperto tutti i giorni da metà giugno a metà settembre. NelRead More →

Per la rubrica #Influencers ecco una raccolta degli spots migliori della città di #Como. Prendete spunto ed annotate tutto! Seguite gli influencers di #Como View this post on Instagram Art & Friendship. How could we do without? 📸 A very good and sweet picture by @dcarolss 🎨 #art #paintings #streetart #dog #friendship #painter #friends #comocity #visitcomo #lakecomo #italianlakes #lagodicomo #inlombardia #summerinlombardia #igerscomo #ig_lakecomo #Lombardia_bestphoto #traveldestination #travellingthroughtheworld #yallerslombardia #LoveTheWorld #BBCTravel #ig_europe A post shared by VisitComo 🇮🇹 (@visitcomo) on Aug 8, 2017 at 9:49am PDT View this post on Instagram Settembre è un mese fantastico per godersi il Lago di Como: meno turisti e temperatureRead More →

Il servizio di mappa consente la visualizzazione dell’estensione dei ghiacciai della Lombardia suddivisi per settori montuosi (Adamello, Bernina-Disgrazia, Orobie, Ortles-Cevedale, Piazzi-Campo, Tambò-Stella) in corrispondenza delle seguenti soglie temporali: 1954 (da fotointerpretazione volo GAI 1954 a cura del DST UNIMI, Laboratorio Fotogeologia), 1981 (da analisi stereoscopica a cura del DST UNIMI, Laboratorio Fotogeologia di immagini riprese negli anni 1981, 1982 e 1983, riportate su CTR 1981), 1992 (da rilievi sul terreno effettuati dal Servizio Glaciologico Lombardo negli anni 1989-90-91 e poi pubblicati nel 1992 nel Catasto Glaciale Regionale cartaceo), 1997-1999 (da fotointerpretazione immagini del volo AIMA B/N 1997 e Terra Italy 1998-1999 a cura del DSTRead More →